Infissi Viterbo: la favola italiana di Joy per il suo cottage

Materiali moderni e forme classiche per un piccolo cottage confortevole: questo lavoro di installazione infissi a Viterbo ci ha dato modo di conoscere Joy e la sua favola, che sboccia sulle rive del Lago di Bolsena. Una storia che vale la pena raccontare.

Chi conosce il Lago di Bolsena lo sa: siamo di fronte a un paesaggio incantato, il luogo ideale in cui può accadere che una favola si realizzi…e che coinvolga anche noi di Garganica. Questo lavoro di installazione infissi a Viterbo ci ha portati nel cuore di un progetto molto speciale: la realizzazione di un cottage da destinare ad holiday home in stile americano, in questo meraviglioso angolo d’Italia.

La storia di Joy (la nostra cliente protagonista di questa storia) sembra tratta da un classico della cinematografia. Una giovane ragazza statunitense, enologa e appassionata della campagna italiana, che arriva sul Lago di Bolsena in vacanza, incontra l’amore, si trasferisce in Italia, acquista una tenuta con un casale e lì pianta i suoi vigneti. Da lì, comincerà a esportare il suo vino in tutto il mondo.

E a questo punto, arriviamo noi di Garganica, perché – dopo aver creato la sua etichetta di vini e averla fatta conoscere nel suo paese – Joy decide di mostrare anche il piccolo pezzo di paradiso in cui vive. Il suo progetto diventa, dunque, quello di creare un piccolo cottage da destinare a holiday home per turisti statunitensi.

Un lavoro di restyling casa complesso e dettagliato, che prevedeva anche una sostituzione infissi progettata con estrema cura, nel rispetto dello stile e del desiderio di Joy.

Ma come abbiamo conosciuto Joy?

Ristrutturazione a Viterbo: un punto di riferimento anche per Joy

Joy è arrivata a noi attraverso sua suocera, per cui avevamo provveduto a operare una sostituzione infissi. Il buon lavoro svolto ha convinto il figlio della signora (marito di Joy) ad accompagnare Joy a visitare il nostro showroom, dove avrebbe finalmente trovato quello che stava cercando per risolvere i suoi problemi.

E così, a partire da una consulenza iniziale personalizzata, è iniziato il nostro percorso insieme.

La struttura del cottage era quasi terminata ed era arrivato il momento di occuparsi delle finiture e degli infissi.

Joy voleva ottenere un risultato ben preciso, le sue idee erano molto chiare: la struttura classica del fabbricato andava sottolineata con materiali che fossero il più possibile in continuità con l’ambiente circostante, quindi con le rocce sulle quali era costruita.

Ma non era tutto qui. Il cottage andava modernizzato con finiture interne e con infissi che non ostacolassero la vista sul panorama mozzafiato, inondando gli ambienti di luce.

Il progetto ci era parso subito stimolante, e insieme a Joy abbiamo individuato abbastanza in fretta le soluzioni ideali, quelle che avrebbero permesso alla nostra cliente di ottenere l’esatto risultato che aveva in mente.

Insomma, il lavoro poteva anche essere abbastanza agile: non per la semplicità della sua realizzazione, ma per la bellezza e la particolarità del progetto finale. Finalmente avremmo potuto osare e sperimentare con una cliente dalle idee moderne e originali, che ci permetteva di spaziare usando materiali innovativi, guardando al risultato finale e non solo al budget.

Tuttavia…

Il lavoro con l’architetto

Il nostro progetto di ristrutturazione e sostituzione infissi sembrava procedere spedito. E – anche grazie al nostro Sistema di lavoro – siamo riusciti ad avere un dialogo costruttivo con l’architetto che seguiva il progetto.

In particolar modo, insieme all’architetto ci siamo occupati del tipo di materiale da scegliere per ciascun tipo di lavoro da realizzare. Le nostre proposte spaziavano maggiormente su materiali che restituivano effetti cemento o pietra per i pavimenti e colori di alluminio minimale; l’architetto aggiungeva alla proposta la possibilità di scegliere anche materiali più economici, considerata la destinazione finale dell’immobile ad uso locazione.

Nel nostro lavoro sinergico, però, non abbiamo mai perso il focus su quello che Joy voleva ottenere: era quindi importante non creare ostacoli o difficoltà che avrebbero mandato in frantumi le speranze della nostra cliente.

Sono questi i casi in cui è utile rivedere il capitolato e analizzarne i termini. In questo caso, il capitolato era comunque a carico della cliente (che non aveva problemi ad affrontare la spesa), e quindi abbiamo instaurato un dialogo molto dinamico con il tecnico per garantire comunque a Joy il risultato che intendeva ottenere.

Uno dei punti previsti (e anche regolamentati) del nostro metodo di lavoro, infatti, prevede proprio un dialogo aperto e la costruzione di una totale sinergia con le figure del cantiere, per rendere il lavoro fluido e ottimizzare competenze e tempistiche.

Anche qui, dunque, il metodo Garganica è entrato in campo per non deludere la nostra cliente e assicurarle un lavoro di ristrutturazione e sostituzione infissi secondo i suoi desideri.

Insomma, bisogna sempre prevedere dei casi in cui possono insorgere incongruenze con le figure del cantiere, ma la cosa più importante è avere un metodo per risolverle e impedire che diventino ostacoli insormontabili. Ed è proprio quello che è successo per il progetto di Joy, che è comunque riuscita a ottenere quello che desiderava fin dall’inizio.

Il cottage di Joy diventa un “caso” di sostituzione serramenti a Viterbo da manuale

“Niente è facile, ma nulla è impossibile”: il nostro princìpio ha guidato questo lavoro di installazione infissi a Viterbo (o meglio, sul Lago di Bolsena), ed è stato un bene!

Perché solo seguendo questo approccio siamo riusciti a far apprezzare all’architetto il nostro progetto, considerato che andava perfettamente incontro ai gusti della cliente.

E l’architetto, finalmente, si è convinto!

Così, il piccolo cottage ha preso forma.

Le grandi aperture sono diventare infissi in alluminio minimale bicolore, grigio fuori come la pietra che riveste tutte le pareti, e bianco interno per dare tanta luce, insieme ai grandi vetri che scoprivano tutto il Lago di Bolsena. Le soglie basse hanno completato il quadro, creando un ambiente unico con l’esterno.

Ma non è tutto.

I pavimenti interni ed esterni e il rivestimento del bagno sono stati scelti in cemento bianco formato 60×120, per creare uniformità negli ambienti, come se le stanze si proiettassero all’esterno. Questo tocco, in particolare, riprendeva in pieno lo stile delle ville californiane con vista sull’oceano in cui Joy trascorreva le vacanze da bambina.

Il risultato è stato sorprendente! Abbiamo constatato una volta di più che con la delicatezza (usata per convincere il nostro architetto) si può scuotere il mondo e rendere perfettamente soddisfatto un cliente, che poi è la cosa più importante di tutte.

Infissi Viterbo e ristrutturazione casa: scegli chi si gioca il tutto per tutto per darti il risultato che desideri

Non c’è niente che possa dividere un cliente dal risultato che desidera ottenere, soprattutto quando non mette limiti oggettivi al suo raggiungimento. E se anche tu non vuoi accontentarti o scendere a compromessi, ma vuoi ottenere esattamente quello che desideri, la tua scelta deve cadere su una squadra di professionisti che ti ascolti, che dialoghi con te, ti guidi e sappia creare sinergia con le altre figure del cantiere.

Per realizzare il tuo piccolo o grande progetto, scegliendo con cura e secondo le tue esigenze e le tue idee materiali, forme e colori di cui ti circonderai nel prossimi anni, ti aspettiamo in showroom dove potremo realizzare un progetto tagliato su misure per te.

Qui, intanto, puoi leggere la storia della casa antica di Anna e Francesco a Valentano, rinata a nuova vita grazie aSistema Garganica.

Qui, invece, puoi leggere come abbiamo ristrutturato la casa di Francesco e Sara, preservando uno per uno tutti i loro ricordi.

Qui puoi leggere il lavoro svolto per la casa di Barbara e Giovanni, che volevano regalare un Natale meraviglioso ai loro bimbi.

E qui puoi leggere la storia della casa sul Lago di Bolsena di Agostino e Mirella, ristrutturata come se fosse una prima casa, con gli stessi comfort e l’attenzione a tutti i dettagli.

Per i tuoi infissi a Viterbo o la tua ristrutturazione casa, il primo passo da fare è richiedere una consulenza dedicata a te.

Per farlo, ti basta compilare e inviare il modulo che trovi alla fine di questo articolo.

Ti contatteremo entro 24 ore e ci dedicheremo con attenzione al tuo caso specifico.

Sfoglia tutta la gallery del lavoro qui: